Fotografo Napoli: i rischi di una professione pagata troppo poco

Essere un fotografo di matrimoni a Napoli non è una semplice passione, ma una professione che, come tutte, comporta dei rischi. Cercando “Fotografo Napoli” su Google vi accorgerete che ce ne sono migliaia, molti dei quali assolutamente improvvisati, che con il loro operato generano una grande confusione tra fotografia amatoriale e professionale; proprio per questo, le fotografie di un professionista non vengono riconosciute nel loro valore e troppo spesso vengono pagate poco o nulla.

Elia Vaccaro

Elia Vaccaro

Purtroppo, in pochi si rendono conto che quella del fotografo è una vera e propria professione in cui il professionista svolge un’attività che comporta sacrificio e che lo espone a dei rischi troppo spesso sottovalutati. Non dobbiamo dimenticare che la fotografia non è che il prodotto finale, dietro alla macchina fotografica c’è sempre un essere umano che ha investito tempo ed energie per ottenerlo.

“Chi più spende, meno spende”: l’investimento non basta per diventare professionisti

Spesso – quando ci si avvicina ad una passione o a una professione – si è convinti che basti comprare il prodotto migliore presente sul mercato per trasformarsi in professionisti del settore ed essere i migliori. Un errore di valutazione che tutti facciamo; è successo anche a me quando mi sono avvicinato al mondo della musica ad esempio: ho comprato tutto ciò che di meglio poteva esserci, per poi rendermi conto che non sarebbe bastato il migliore strumento sul mercato a fare di me un musicista professionista in grado di eseguire assoli come Neil Young.

Elia Vaccaro

Elia Vaccaro

Prima di inseguire le nostre passioni o di sentirci dei professionisti affermati – dunque – faremmo meglio a chiederci: quanto tempo son disposto a investire sulla mia passione? Quanto di me stesso son disposto a sacrificare?

Il tempo

Per un fotografo di nozze e di moda professionista, il tempo è l’investimento principale: ricerca, documentazione ed esperienza, richiedono tempo e lo sottraggono a tutto il resto. La vita privata di un fotografo professionista è pari a poco più che zero, perché tutto è pianificato in funzione della fotografia, dalle serate con gli amici ai viaggi.

I sacrifici

Oltre a sacrificare il proprio tempo, un fotografo professionista deve essere pronto a sacrificare se stesso perché, anche se potrebbe essere difficile crederci, anche in questa professione, i rischi non mancano. A tal proposito voglio condividere con voi la mia esperienza personale, una dolorante avventura che rende l’idea di quanto anche quello del fotografo possa essere un mestiere pericoloso.

Elia Vaccaro

Elia Vaccaro

Ero impegnato in un servizio fotografico per un Matrimonio a Napoli, durante la cerimonia in Chiesa per fotografare al meglio un momento emozionante della funzione religiosa, mi sono piegato bruscamente con le gambe e… tac: mi sono lesionato un menisco.

Elia Vaccaro

Elia Vaccaro

Nel momento della rottura ho sentito solo un dolore intenso ma passeggero, che, però, non mi ha impedito di continuare a fotografare come se nulla fosse successo. Ho portato a termine il servizio fotografico di matrimonio zoppicando ma non potevo deludere di certo le aspettative della coppia di sposi che si era affidata a me per il racconto fotografico del loro grande giorno! In questa occasione ho dovuto letteralmente sacrificare me stesso per amore della mia professione di fotografo e per la mia passione per la fotografia, costringendomi ad una recente operazione chirurgica per recuperare il danno al menisco.

Elia Vaccaro

Elia Vaccaro

Ogni cosa ha il suo prezzo

Chi pensa che basti una macchina fotografica a fare una bella foto e che, per questo, un servizio fotografico non debba avere un prezzo, deve fermarsi a riflettere sul fatto che il fotografo professionista investe nel suo lavoro del tempo, del denaro e, soprattutto, tutto se stesso, fisicamente e personalmente. Io amo il mio lavoro, questo è certo, ed è per questo che lo considero una vera e propria professione che come tutte le altre, deve essere adeguatamente pagata.

Elia Vaccaro

Elia Vaccaro

La fotografia è un mestiere che costa tanto intraprendere. Quando regalate o svendete una fotografia e un servizio offendete prima di tutto voi stessi perché state dichiarando che il vostro tempo e i vostri sacrifici non valgono nulla, senza contare che sminuite la figura del vero fotografo professionista assecondando il proliferare di artisti improvvisati che si accontentano di poco perché basso è il valore del prodotto finale che propongono.

Elia Vaccaro

Elia Vaccaro

Quando vi trovate a scegliere il fotografo per il vostro matrimonio o per qualsiasi altra occasione importante meriti di essere ricordata, non puntate a ribasso ma valutate la qualità delle fotografie che propongono. Solo così potrete apprezzare la bellezza di immagini professionali e capire che nel prezzo finale, è incluso il sacrificio, l’esperienza e la passione di un essere umano.

Leave a reply

Your email address will not be published.